6 novembre 2011

La torta di mele ungherese (Almàs pite)





Ho promesso la ricetta della torta di mele di mia mamma
quindi ... 
Questo dolce di mele può essere tranquillamente
definita ( dopo il Dobos torta- tranquilli ci sarà anche 
la ricetta del 'Dobos torta') il nostro dolce nazionale!
Giorni di festa ? Ospiti in arrivo ? Ritorno a casa della
figlia vagabonda ( che sarei io..) Ecco la torta di mele ,
per addolcire ,per accompagnare  tutti gli eventi 
più importanti della nostra vita.
Mia mamma non ha il pc , di internet non ne sa niente
ma sa esattamente quali sono gli ingredienti di un dolce
degno per ogni festa!


Buona Domenica !



































Almás pite

Ingredienti:
250 g  margarina
400 g  farina
120 g zucchero semolato
1 uovo
la buccia grattugiata di un mezzo limone
una bustina di lievito per dolci
una bustina  di zucchero vanigliato
1-2 cucchiaio di panna acida ( potete sostituirla con lo yogurt
naturale mescolata con un po' di panna)
pangrattato ( fine)
Per il ripieno
2 kg mele
cannella
2 bustine di zucchero vanigliato
zucchero a velo per decorare

Sbriciolate  la margarina con la farina, aggiungete gli altri ingredienti.
Formate 2  palle di pasta, una più grossa che servirà per la base della
torta ed una più piccola che userete per la copertura.
Lasciatele riposare. Nel frattempo sbucciate le mele, eliminate il
torsolo e grattugiatele. ( finemente, se desiderate una cremina come
ripieno, grossolanamente se vi piace sentire i pezzetti di mela sotto
i denti).Preriscaldate il forno a 200°C.
Imburrate una teglia ( circa 20 x 30 cm)con i bordi alti, spolverizzatela
con un poco di pangrattato.
Stendete la palla di pasta più grossa e con la pasta foderate la teglia.
Fatela aderire alla teglia schiacciandola leggermente con le mani.
Spolverizzate la superficie della pasta con poco pangrattato.
Strizzate leggermente la mela grattugiata per eliminare l'acqua
in eccesso unite la cannella e lo zucchero vanigliato, mescolate
Distribuite la mela grattugiata  sulla pasta.
Per coprire la torta potete:
Stendere la pasta rimasta in un rettangolo (più sottile del rettangolo
usato come fondo )e coprire completamente lo strato di mela, oppure
formare tanti cilindri spessi circa un dito e formare una specie di 
graticola.Infornate la torta per 40 -50 minuti.
La pasta deve risultare leggermente dorata comunque verificate
la cottura con la prova dello stuzzicadenti.
Lasciatela raffreddare, spolverizzatela con lo zucchero a velo
e tagliatela a quadretti.


Almàs pite 

Megigèrtem a kedves  olvasòknak, a magyar 
szinte màr nemzeti sutemènynek nyilvànithatò,
almàs pite receptjèt.
Ez a sutemèny mèltò foszereploje minden unnepnek,
kituno a vendègeknek, gyakorlatilag nincs olyan 
fontos esemèny èletunkben amire nem kèszult volna  
almàs pite!

Hozzávalók 


250 g margarin
400 g finomliszt
120 g kristálycukor
1 tojás 
1/2 citrom reszelt héja 
1 csomag sütőpor
1 csomag vaníliás cukor
1-2 evőkanál tejföl
A töltelékhez:
2 kg alma
fahéj
2 csomag vaníliás cukor




A margarint  a lisztben elmorzsoltam, 
hozzàadtam a tobbi alapanyagot, jòl osszegyùrtam ès kètfelè 
osztottam: egy nagyobb tèsztacipò ami a torta aljàhoz kell ès
egy kisebb ami a teteje diszitèsèhez szuksèges.Hagytam àllni egy fèl òràt.
Kozben megpucoltam, kicsutkàztam az almàkat ès apròra reszeltem.
Hagytam àllni egy kicsit.
Kivajaztam egy magas falù tepsit, beszòrtam vèkonyan zsemlemorzsàval.
Kinyùjtottam az nagyobb tèsztacipòt, kibèleltem vele a tepsit.
Kicsavartam az almàt ( hogy ne legyen tùl vizes) osszekevertem a fahèjjal
ès a vaniliàs cukorral.
A tèszta tetejèt beszòrtam egy kis zsemlemorzsàval ès a tetejère 
teritettem az almarèteget.
A màsodik cipòbòl ujnyi vastag, hosszù  'tèsztagilisztàkat' nyùjtottam 
amibol  szèp ràcsot alakitottam az almarèteg tetejère.
200 °C-ra elomelegitett sutoben korulbelul 40-45 percig sutottem.
Hagytam kihulni, beszòrtam pporcukorral ès kockàkra vàgtam-






Hungarian apple pie (Almàs pite ) 

ingredients:
250 g margarine
400 g flour
120 g caster sugar
1 egg 
grated rind of half lemon
a sachet of baking powder
a sachet of vanilla sugar
1-2 tablespoons of sour cream (you can substitute with yogurt
Natural mixed with a little  fresh cream)
breadcrumbs (finely grated )
For the filling
2 kg apples
cinnamon
2 sachet of vanilla sugar
icing sugar to decorate


Crumble the margarine with the flour, add the other ingredients.
Form 2  balls of dough, a bigger one that you will use for the basis 
 and a smaller one that you will use for the top.
Let them rest. Meanwhile, peel the apples, remove the
core and grate. (Finely, if you want a creamy sauce as
filling, coarsely  if you like to taste  apple bits under
your teeth). Preheat oven to 200 ° C.
Grease a baking dish (about 20 x 30 cm) with high rims, 
sprinkle with a breadcrumbs.
Roll out the larger ball of dough and line the baking pan
pressing it lightly with your hands.
Sprinkle the surface of the dough with  breadcrumbs.
Squeeze slightly the grated apples to remove water in 
surplus  add cinnamon and vanilla sugar, mix well and 
distribute it over the pasta.
To cover the cake you can:
Roll the remaining dough into a rectangle ( thinner
then the rectangle used for the base ) and completely cover 
the layer of apples, or form many cylinders thick like a 
finger and form a sort of gridiron.(see photo) 
Bake the cake for 40 -50 minutes.
The dough should be slightly golden, however, verify 
the cooking time with the proof of the toothpick.
Allow it to cool, sprinkle with icing sugar
and cut into squares.



7 peperoncini:

Lilly ha detto...

Grazie per questa ricetta.Adoro i dolci ungheresi e questa non me la perdo, neanche la Dobos Torte!

Rosetta ha detto...

Se è come quella della mamma della mia amica di Trento, è buonissima.
Grazie.
Mandi

Ely ha detto...

Grazie grazie grazie, come mi piacciono le ricette di altre nazioni, così che si possa condividere nel cibo la propria tradizione... splendida questa torta... un bacione cara!

Paprika&Paprika ha detto...

io ne ho mangiato cosi tante ...ma mi piace sempre...come dire ..la torta di mele è un classico..che sia ungherese o italiana o altro...
Grazie e tutte!

Annalisa -Piccanti Sapori Speziati- ha detto...

Il dolce perfetto per varie importanti occasioni tra cui il rientro della "figlia vagabonda"? Allora è di certo un'assoluta goduria, complimenti ^.-

Luv'n Spoonfuls ha detto...

Thank you so much for sharing this wonderful recipe! I love the photos of Hungary as well. Recipes are always so much better when they come with a story. Cheers!

maria rosa pini ha detto...

molto bella e buonissima!!!