10 aprile 2010

Ricette dalla cucina di Sissi… Receptek Sisi kiràlynè koràbòl



Potevo non mostrarVi i favolosi regali ricevuti per Pasqua?
Ovviamente no! Sono tantissimi quindi non posso postarli tutti
in una volta ma come una bambina orgogliosa del regalo
inaspettato non potevo fare a meno di fotografare almeno
le ‘chicche’, i regali più preziosi!
Comincio allora con un libro di cucina favoloso,
copia dell’edizione 1881, scritto in lingua ungherese antica e con
i titoli in francese ( un libro di cucina ungherese-francese!!)




















L’autore è il sig Dobos C.Jòzsef si è proprio lui, l’inventore
della famosa Dobos Torta ! "La torta fu presentata all'esibizione
nazionale generale di Budapest del 1885 I primi ospiti a poter
provare la nuova delizia furono Francesco Giuseppe e la moglie Sissi."
Niente foto,  il libro è pieno di  illustrazioni favolose in bianco e nero.
Come potete vedere dalla foto il libro è bello alto, contiene migliaia
di ricette antiche alcune davvero strane :prima di tutto una sfilza di
zuppe ( da quello della tartaruga fino alla zuppa con nido di rondini ).
( certo che una volta mangiavano di tutto…) ,le preparazioni classiche
della cucina francese,patè e sauce …. si mescolano con i piatti
tipicamente ungheresi.Leggere le ricette è un vero divertimento,
anche se certe volte le devo leggere più volte per capire esattamente
che c’è da fare…Potete starne certi che posterò tantissime ricette
di questo libro!! ( e perché no, voglio divertirmi di postarli in ungherese
antico!)Molto divertente l’ultimo capitolo del libro : che menu scegliere
e le quantità in caso di cene con 120 o 60 invitati: …tipo :
prendete 2 pentoloni di zuppa …
Con il libro sono arrivate anche sacchetti stracolmi di paprika in
polvere, ingrediente immancabile della cucina ungherese,
un rosso intenso da far male agli occhi, e semi di papaveri macinati,
 ideali per farcire i dolci.

















Nel freddo del frigo custodisco anche un barattolo gigante di
panna acida, da smaltire in fretta sarebbe un vero peccato di
non consumarla prima della scadenza.















Ed ancora: cioccolatini ripieni di amarene e cognac fatti a mano,
grappe di pera williams ,prugne e albicocche . Salame ungherese
versione classica e con paprika ed infine un’altra chicca : peperoni
rotondi e allungati, gialli e verdi ripieni di crauti e conservati sott’aceto!






*********************************************************************************

Termèszetesen nem tudom megàllni hogy ne dicsekedjek el milyen
ajàndèkokat kaptam hugomtòl Hùsvètkor!
Nem tudtam mindent lefènykèpezni de a legszebb ajàndèkokat
megorokitettem. Gyongyoru, antik magyar nyelven irt Magyar-Francia
szakàcskonyvet kaptam , (1881-os kiadàs màsolata)
A szerzo, Dobos C. Jòzsef ùr,  a hires  dobostorta alkotòja!
‘Első kóstolói között ott volt Erzsébet királyné és I. Ferenc József is.
A dobostorta ezután vált ismertté Európa-szerte’. Nem fènykèpek
hanem gyonyoru, fekete-fehèr ilusztràciòk vannak a konyvben.
Jò vastag konyv, rengeteg nagyon èrdekes antik recept van benne,
sok furcsa leves ( a teknosbèka levestol a fecskefèszeg levesig minden fajta)
ès klasszikus francia konyhai kèszitmènyek …pàstètom ès màrtàsok…
hagyomànyos magyar ètelekkel keverve.
Nagyon èrdekes az règi Magyar nyelvet olvasni, lehet a recepteket
kètszer kell àtolvasnom hogy èrtsem pontosan mit hogy kell csinàlni,
de biztosak lehettekbenne hogy sok receptet fogok ebbol a konyvbol
màsolni ès mièrt ne règi  Magyar nyelven publikàlni!!! Nagyon tetszik
a konyv utòlsò fejezte ami arra add tanàcsokat milyen menut talàljunk
ki 120 vagy 60 vendèg esetèn .pontosan idezi a mennyisègeket is
( 2 ust levest…) Persze a konyvel egyutt màs kincseket is kaptam:
kèt, piros paprikàval ès màkkal megpakolt csomagot, hàzi kèszitèsu
konyakos meggyet , barack,korte ès szilvapàlinkàt.
A hutoben is èrtèkes dobozokat orizgetek : egy nagy bodon tejfolt ès
egy  doboz kàposztàs savanyùpaprikàt!

4 peperoncini:

crumpetsandco ha detto...

Un libro di cucina preziosissimo...un pò come per noi l'Artusi!!!
chissà quante cose buone ci preparerai!!! non vedo l'ora di scoprirle!:)

fantasie ha detto...

Che bello, più che pasqua sembra natale con tutti questi preziosi regali!!!
Baci

la belle auberge ha detto...

hai ricevuto dei bellissimi e originali regali: beata te!

anna the nice ha detto...

mi incuriosisce tantissimo questo libro. Sarà che io vado sempre alla ricerca di libri di cucina antichi e mi piace anche riproporne anche delle ricette.
giusto per riportare da tempi lontani gusti e sapori che non ci appartengono più.
Bellissimo regalo.
Anna