2 novembre 2009

Tortiglioni con sugo di coste e speck




Un'altra  vecchia ricetta ...
un piatto che cucino spesso durante la stagione fredda , molto gustoso.
Mi piace molto il sapore dello speck
accompagnato da croccanti striscioline di coste...
La ricetta ? L'ho persa..ho ancora il ritaglio della foto,
vecchissimo, molto scenografico
 ..ma per la ricetta vado a memoria...



Ingredienti per 4

380 g di tortiglioni
1 mazzo di bietole da  coste
2 spicchi d'aglio
150 g di speck tagliato a julienne
50 g di  pecorino da grattugiare 
olio d'oliva extravergine

Lavate le coste e separate  le foglie dal gambo.
Eliminate i filamenti duri presenti sul fusto delle bietole da coste.
Tagliate i gambi a julienne.
In una padella antiaderente scaldate l'olio,
fate soffriggere i spicchi d'aglio per qualche minuto.
Aggiungete le coste a julienne e fateli cuocere
finchè non diventano morbidi ma nello stesso tempo croccanti
(circa 8-10 minuti)
Aggiungete lo speck tagliato a julienne e
cuoceteli ancora per 5 minuti.
Nel frattempo portate a bollore l'acqua salata.
Scottate le foglie delle bietole per qualche minuto,
finchè non diventano morbidi.
Togliete le coste e fattele frullare in un mixer con l'olio d'oliva,
il pecorino grattugiato e un mestolo dell'acqua di cottura.
Otterrete una cremina (sugo) tipo pesto.
Fate cuocere la pasta nell'acqua di cottura delle coste.
Scolatela al dente.Fatele saltare nella padella
con le coste tagliate a striscioline, lo speck e la crema di coste.
Fonte: La Cucina Italiana
                                                                                        


3 peperoncini:

Milla ha detto...

Buonissimo! uno di quei primi che finirei in un attimo!

Fausta ha detto...

ottimo, lo provero' sicuramente!

Luciana Bianchi Cavalleri ha detto...

Vado ad acquistare tout de suite l'occorrente...slurp!

luciana - comoinpoesia.com
.