8 novembre 2009

Coniglio alle prugne



Mangio pochissima carne e scelgo preferibilmente la carne bianca.
Mi piace il coniglio cucinato in tutti modi, rustico,alla cacciatore,alla ligure, all'ungherese,
in sugo, in agrodolce  etc...
Questa antica ricetta rustica ,saporitissima , è la mia preferita:


Ingredienti x 3 persone
1 coniglio
65 ml di olio d'oliva
170 ml di vino rosso
170 ml di marsala secco
Timo ed origano fresco ( va bene anche secco)
85 g di prugne secche denocciolate
3 spicchi d'aglio
Pepe nero in grani




Tagliate il coniglio a pezzi e preparate una marinata con 3 cucciai di olio d'oliva,
il vino ,la metà del marsala,il timo e le prugne secche.
Immergete il coniglio nella marinata e lasciate riposare finchè
le prugne diventano morbide.
Scaldate l'olio in una grossa casseruola e rolosatevi la carne di
coniglio e l'aglio.Versate sopra il resto del marsala,
e continuate a rosolare la carne
fino a quando il marsala non sia evaporato per 2/3.
Versate sul coniglio il resto della marinata, salate ,
 coprite con un coperchio abbassate la fiamma
e fate cuocere a fuoco lento per  un ora e mezzo circa,
 finchè la carne del coniglio diventa molto tenera.





Togliete il coperchio per fare evaporare il liquido
se necessario ,ed  ottenere una salsina densa.
Pepate.Servite con le pappardelle o altro tipo di pasta all'uovo.
Fonte : Le Cucine Rustiche



1 peperoncini:

fantasie ha detto...

Il coniglio lo mangiamo volentieri anche noi e questa ricetta non l'ho mai vista. L'ho segnata per la prossima domenica!
Stefania