26 marzo 2011

Orate marinate (revival) _Pàcolt aranydurbincs



Care (Cari) foodbloogers (e non solo) Vi ricordate le
vostre prime ricette ? Io per primo ho pubblicato tutte
le mie ricette preferite! Proprio perchè erano le prime
forse sono sfuggite a tanti lettori che giustamente seguono
con più attenzione gli ultimi aggiornamenti che non i primi
timidi post con le foto leggermente sfocate ...
Comunque caso vuole che a causa di un progetto in corso ho
dovuto rifare le foto per questa ricetta quindi ho pensato perchè
non rispolverarla e ri-postarla?

                                   Scroll down for recipe in english



Questa ricetta l'ho scoperta durante la fiera del pesce
Posso assicurarVi che è una vera delizia sia come antipasto
sia come pranzo estivo,con pane tostato, accompagnato magari
con una bella insalatona,perfetta per la dieta...;-)
Piace persino a mio figlio che di pesce non ne vuole sentire parlare.
Usate l'aceto di mele o comunque aceto delicato e bianco mi
raccomando!






























Ingredienti :

Orate (circa 350 gr a persona)
(meglio se sono grandi, più facile sfilettarli)
Aceto bianco ( agrodolce, delicato)
Succo di limone
Sale marino
Timo fresco
Olio extra vergine di oliva

Sfilettate le orate. Iniziate col tagliare la testa al limite
delle branchie.Fate scorrere un coltello affilato e flessibile
sul dorso, partendo dal lato della testa lungo la lisca,
arrivando fino alla coda.Ripetete l'operazione anche dall'altro
lato per ottenere il secondo filetto.Appoggiateli sul tagliere dal
lato della pelle e tagliate diagonalmente tante piccole fettine
( senza la pelle).Non preoccupatevi se le fette non escono regolari..
io certe volte faccio un macello..più che fette escono degli
straccetti di orata...Preparate la marinata mescolando aceto,limone,
acqua e sale ( per 3  persone io faccio 1 tazza (di caffè) di limone,
1 tazza di aceto, una di acqua dopodichè regolo il sale).
Immergetevi i filetti faccendoli riposare in frigorifero per 8-12 ore
( dipende dallo spessore dei filetti)
Sgocciolateli bene e conditeli con olio extra vergine di oliva e
timo fresco.Lasciatele a marinare nell'olio per qualche ora.
Serviteli sui crostini di pane.









Pàcolt aranydurbincs

Hozzàvalòk x 3

Aranydurbincs (vagy sugèr) (kàbè 350 gr fejenkènt)
Nem tùl eros fehèr ecet ( èdeskès savanykàs, 
legjobb almaecetet hasznàlni)
Citromlè

Friss Kakukkfu
Olivaolaj (extra vergine )


Filèzzètek ki az aranydurbincsot.
Vàgjàtok le a fejèt ès a farkàt.Legegyszerubb ha
egy èles kèssel kettèvàgjàtok a gerince melett.
Szedjètek ki a gerincèt. A kètfelè vàgott halbòl kis
filèket szeleteljetek fel ( termèszetesen a bore nèlkul) .
Ne aggodjatok ha nem lesznek tokèletesek szeletek,
èn nèha ugy szèttrancsirozom a halat hogy szeletek
helyett rongydarabok lesznek belole...
Kèszitsètek a pàcot : keverjètek ossze az ecetet ,
citromlevet, vizet ès sòt : èn 1 kàvèscsèsze ecetet,
1 kàvèscsèsze citromot, 1 csèsze vizet keverek ossze,
sòzzàtok tetszès szerint.Ontsètek a halra a pàcot ès
hagyjàtok 8-12 òràt (attol fugg milyen vastagra szeleteltètek)
àllni a hutoben . Szurjètek le a halat, ontsetek rà olajat
ès szòrjàtok be friss kakukkfu levelekkel.
Hagyjàtok ismèt egy pàr òràt àllni a hutoben.
Kis piritott kenyèrszeleteken tàlaljàtok.





Marinated bream

Ingredients: x 3
Sea Bream (about 350 grams per person)
1 coffecup White sweet vinegar (apple vinegar)
1 coffecup Lemon juice
1 coffecup water
Sea salt
Fresh thyme
Extra virgin olive oil

Score the skin of the bream, fillet with the tip of a sharp knife.
In a small bowl mix together  vinegar lemon,water, season with

salt.Place the bream fillet in the marinade and put in the fridge
for 8-12 hours.
Drain bream well put into a jar  fill (cover the bream fillet ) with
olive oil, sprinkle with fresh thyme.
Serve with toasted bread.

6 peperoncini:

Daphne ha detto...

Che buone devono essere queste fettine di pane tostato con l'orata emulsionata così.
Estiva e leggera, proprio come hai detto tu ^_^

lerocherhotel ha detto...

Devono essere meravigliose!

spighetta ha detto...

Davvero invitanti, bella idea ;)

Cristina ha detto...

wow la ricetta è davvero da provare.
hai proprio ragione riguardo ai primi post, dovremmo riproporre tutte le prime ricette, io ho delle foto terrificanti.....
un bacione

Ambra ha detto...

Questo barattolo mi fa davvero gola!!Un ottima idea!!Smack!!

nerodiseppiablog ha detto...

Leggerissima e delicata questa ricetta, assolutamente da provare!