10 dicembre 2013

Non è un insalata per tutti : cachi, melograno, cipolle di Tropea e mandorle tostate ~












Scroll down for the recipe in english





Il caco è una frutto difficile ... per tanti anni lo detestavo, non lo capivo forse perchè  è un frutto sconosciuto nel mio paese o  forse perchè me l'hanno sempre servito stramaturo, ridotto in una specie di poltiglia scivolosa. Questo frutto è cosi bello : rotondo che più rotondo non si può..ha un colore brillante e caldo, impossibile non notarlo, pelle liscia come ha un bimbo appena nato.Doveva esserci un errore...infatti poi ho capito che il caco consumato ancora sodo, tagliato a spicchi  è buono!
Comunque nonostante la sua bellezza e bontà è un frutto poco usato nella cucina italiana. Non è cosi all'estero dove il caco fa la sua bella figura come ripieno per le crepes, nelle torte, e perchè no, nelle insalate che diventano ricchi di sapore e colorate per le feste !
Per quest'insalata è fondamentale trovare cachi nè  troppo maturi nè troppo acerbi , sodi e non ancora
dolci!

Insalata di cachi, melograno, cipolle di Tropea e mandorle tostate

Ingredienti per 4 persone

2 caco mela ( Fuyu) sodi, non troppo maturi
un piccola cipolla di Tropea
Una manciata di  mandorle
un melograno
un mazzo di coriandolo fresco ( o prezzemolo)
2 cucchiai d'olio d'oliva
succo di limone
sale q.b.

Fate tostare le mandorle nel forno preriscaldato a 180°C  per 10 minuti circa. Conditele con sale e un poco di olio.Affettate (o tritate ) finemente la cipolla.Tagliate a fette o a spicchi  i cachi. Mettete i cachi, i semi di melograno e la cipolla in un'insalatiera, condite con l'olio d'oliva, succo di limone, salate.Lasciate marinare per 5 minuti circa.Mescolate la frutta con le mandorle salate, condite tutto ancora con un poco di succo di limone, regolate il sale e servite l'insalata con il coriandolo fresco o prezzemolo tritato.

Persimmon, pomegranade, onion and toasted almond salad


Ingredients x 4 persons

2  Fuyu persimmons (not very ripe, still crunchy fruit )
1 red onion
a handful of almonds
1 pomegranade
a bunch of fresh corainder or parsley
2 tbsp of olive oil
lemon juice
salt

Preheat oven at 180°C and toast almonds for ten minutes, season with salt and olive oil, set aside. Finely slice the red onion ( or chop) Slice persimmons. Place persimmons, pomegarnade seeds and onions in a bowl, season with 2 tbsp of olive oli, lemon juice , salt. Set aside for 5 minutes.Toss fruits and onions season with a little lemon juice,  salt if necessary, serve with salted, coarsely chopped toasted almonds and chopped fresh coriander.

Mandulàs datolyaszilva salàta grànàtalmàval, hagymàval  


Hozzàvalòk  4 szemèlyre

2 nem tùl èrett, ropogòs Fuyu datolyaszilva*
egy kis piros hagyma
egy marèk mandula
egy grànàtalma
egy csokor friss koriander vagy petrezselyem
2 kanàl oliva olaj
citromlè, 2 kanàl almaecet
sale q.b.

A mandulàt az elomelegitett  sutoben korulbelul 10 percig porkoljuk, durvare torjuk, sòzzuk, oliva olajjal izesitjuk. A hagymàt tetszès szerint vagy apròra vàgjuk vagy vèkonyra felszeleteljuk . A datolyaszilvàt karikàkra vàgjuk, a grànàtalmàval ès a hagymàval  egyutt a salàtàstàlba tesszuk : sòzzuk,az olajjal ès az ecettel izesitjuk. Hagyjuk 5 percig àllni. A salàtàt osszekeverjuk, citromlevet csavarunk rà, sòzzuk mèg ha kell, porkolt manulàval ès apròra vàgott friss koranderrel vagy petrezselyemmel megszòrva tàlaljuk.

* Ehhez a recepthez nem tùl èrett, mèg ropogòs, nem èdes datolyaszilvàt szerezzunk be.De arra is vigyàzni kell hogy ne legyen tùl zold mert akkor hùzza a szàlyat!


2 peperoncini:

Anonimo ha detto...

Grazie per la ricetta, volevo solo dirti che esistono molte varietà di cachi, il cachi mela è una di queste e per gustare appieno la sua bontà non deve essere strafatto, perchè perde la sua bontà; mentre il cachi vaniglia e le altre varietà per essere guistati appieno devono avere la giusta maturazione zuccherina , altrimenti hanno un sapore allappante che te lo farà odiare per sempre. prova i cachi mela nello strudel. una bontà.

donatella

Paprika&Paprika ha detto...

Grazie a te! Bellissima quest'idea dello strudel, voglio provarla!