2 giugno 2013

Bigoli alle acciughe ~



Buona Domenica a tutti !



Scroll down for the recipe in english 

A me piace tanto leggere storie legate alle ricette postate sui blog.
Mi diverte un po’ meno a scriverle. Nel senso che non sempre ho una storia interessante da raccontare per accompagnare un piatto di pasta. La cosa poi si fa particolarmente difficile quando i tratta di ricette semplicissime. Che ci sarà mai da aggiungere alla ricetta della pasta alle acciughe?? (almeno che non è successo qualcosa di imprevedibile durante la preparazione tipo ho scoperto una nuova specie di acciughe nel barattolo o mi si è incendiato l’olio nella padella..scherzo). Anche se non ho una storia interessante legata al piatto di oggi cercherò di raccontare qualcosa con le foto o magari  solo di trasmettere l’atmosfera   casalinga e rassicurante di un tagliere con il prezzemolo tritato.Va beh, la smetto di arrampicarmi sui vetri, la ricetta di oggi è s-e-m-p-l-i-c-i-ss-i-ma è un piatto di pasta con le acciughe e basta! Ma che buona !

Come pasta usate i bigoli o i pici. 

Scroll down for the recipe in english

Ingredienti x 4 persone
400 g di bigoli al torchio o pici
12 acciughe sott'olio
1 spicchio d'aglio
un mazzetto di prezzemolo tritato
50 g di olio

Scaldate in una padella l'olio, aggiungete il spiccho d'aglio, le acciughe e fate cuocere fino a quando si saranno completamente sciolte.In una pentola portate a ebollizione l'acqua , salatela.
Cuocete i bigoli o pici al dente e versateli nella padella facendoli saltare con un poco di acqua di cottura.Spolverate con una manciata di prezzemolo, aggiungete un filo d'olio e servite.


~ Pasta with anchovies ~

I really enjoy to read stories related to  recipes posted on blogs.
I don't always like to write these stories.I mean i not always have an interesting  story to tell about  a dish of pasta.It's particularly difficult to write for very simply and known recipes.
What  can i tell about pasta with anchovies? (i can only hope that  something happens during the preparation like:  I identify a new species of anchovies in the can or the olive oil fired in the pan .. ).


So I try to tell a story only with my photos,  with a bunch of parsley or a clove of garlic. Today's recipe is very-very simply but so good!

Ingredients x 4
400 g fresh pasta : bigoli or pici
12 anchovies fillets in olive oil
1 clove of garlic
a bunch of parsley, chopped
50 g olive oil

In a pan heat the oil, add garlic and  anchovies and cook fillets until comlpletely dissolved.
Cook the pasta al dente in abundant salted water, drain it (remember to put aside 1/2 glass of pasta water) and put in the pan with anchovies. Add little a pasta water and cook for some minutes, until ready.
Sprinkle with chopped parsley and serve it.


~ Ajòkàs friss tèszta ~

Szeretek  receptet elkisèro tortèneteket olvasni. Kevèsbè tetszik nekem irni …Nem mindig jon nekem az otlet mit irjak a recept mellè foleg ha egy egyszeru ètelrol van szò. Mit tudnèk egy tàl ajòkàs tèszta mellè èrdekeset mesèlni? ( hacsak nem derult ki fozès kozben hogy az ajòkàs dobozban mèg nem  felfedezett ajòka fajta van vagy ki nem gyulad az olaj a serpenyoben.)Inkàbb a fotòkon keresztul mesèlek valamit, legalàbb is remèlem valami atmoszfèràt kozvetitek az apròra vàgott petrezselymen keresztul…
Na jò, nem erolkodom tovàbb, inkàbb irom ezt a pofonegyszeru de finom receptet. Vastag, friss tèsztàt ajànlok hozzà.

Hozzàvalòk x 4
400 g friss vastag tèszta  : bigoli or pici
12 ajòka filè olajban
1 gerezd fokhagyma
egy csokor petrezselyem, apròra vàgva
50 g oliva olaj

Egy serpenyoben kevès olajat melegitunk, beletesszuk a fokhaygmàt ès az ajòka filèket addig dinszteljuk amig teljesen szètolvadnak. A tèsztàt forrò sòs vizben  nem tùl puhàra kifozzuk.A fozovizbol fèlreteszunk egy fèl pohàrnyit. A leszurt tèsztàt a serpenyobe ontjuk, addunk hozzà kevès fozovizet, jòl osszekeverjuk ès mèg egy pàr percig az ajòkàval dinszteljuk.Egy marèk apròra vàgott petrezselymet szòrunk rà ès rogton tàlaljuk.Aki akar onthet mèg rà egy kevès oliva olajat.

7 peperoncini:

Loredana ha detto...

Anche io spesso non ho storie interessanti o pensieri profondi da condividere prima di raccontare della ricetta...ma penso che si possa benissimo sopravvivere e spesso le immagini sono più eloquenti di mille parole, come in questo caso!

buona domenica

Friarielli and Sound ha detto...

Piatto semplice ma gustosissimo! Belle le foto!

Monique Miel E Ricotta ha detto...

E ti andrebbe di leggere il mio post? Mi piacerebbe per solidarietà femminile:-)e anche giusto per farti vedere che pure io ho fatto una ricetta vergognosamente semplice!!la ricetta è quella sui "bigodini ai lamponi" , un bacio

Orodorienthe ha detto...

Ciao volevo invitarti al nostro nuovo contest

http://orodorienthe.blogspot.it/2013/05/spazio-alle-spezie-bbq-il-nuovo-contest.html

Paprika&Paprika ha detto...

@Grazie a tutti!

Fabiana ha detto...

Poche storie, ma ....tanto sapore!!!
Però i bigoli già di loro hanno una storia meravigliosa da raccontare:)))

Un bacetto

Fabiana

whilehewasout ha detto...

Na ez nagyon finom lehet - imádom a szardellát (ajókát?)! A képek is fantasztikusak!