31 ottobre 2013

L'autunno su quell'altro ramo del Lago di Como... ~













Quando si parla del Lago di Como le prime immagini che ci vengono in mente a noi ‘turisti semplici’ sono le ville meravigliose che si affacciano direttamente sulle acque del lago, le località uniche nella loro bellezza come Bellaggio, Como o Menaggio, i battelli e gerani rossi , George Clooney in motocicletta e la riunione dei politici a Cernobbio.

Il lago di Como è senza dubbio uno dei più bei laghi del mondo e le sue sponde, le sue meravigliose ville fanno spesso  lo sfondo a film famosi come Star Wars (episodio 2  Attacco del cloni ... giuro non lo sapevo che la villa del Balbianello a Lenno  faceva lo sfondo al matrimonio di Anakin  Skywalker…:-ooo)  , Ocean’s Eleven ( va beh visto che George era di casa questo era quasi scontato)  o Casino Royal..(dal lago di Como certo non poteva mancare James Bond..)


Scroll down for the recipe in english


Ma esiste un entroterra altrettanto affascinante, paesini  aggrappati sui  pendici delle colline e delle montagne, collegate  tra di loro da  mulattiere che attraversano i dolci boschi  di castagne, passano vicino ai ruscelli e casette di pietre abbandonate.
Per scoprire questo mondo fatato, lontano dalla faccia  chic e mondana del lago,  basta seguire una delle mulattiere che salgono verso le cime delle montagne.  Armatevi di scarponcini, cestino per le castagne, una macchina fotografica e via!



Se vi trovate sul territorio di Sant’Abbondio ( vescovo comasco, vissuto nel V secolo, che, secondo la tradizione, diffuse la fede cristiana sul lago) , cioè tra Acquaseria, Pezzo e Santa Maria Rezzonico potete percorrere il sentiero che parte poco prima di arrivare a Pezzo e va a Santa Maria Rezzonico.



Quest’anno l’autunno è in ritardo, il bosco è ancora verde ma si sente il profumo dei funghi nell’aria e ci pensano le castagne a ricordarci che siamo a fine ottobre! Ovunque in giro c è la legna accatastata in attesa di essere bruciata nel camino di casa nelle fredde giornate d'inverno.

Scroll down for the recipe in english


A questo punto come minimo  avrei dovuto portare una ricetta con le castagne…che so una bella torta..invece no, mi presento (complice anche la temperatura ancora elevata) con un  insalata, sicuramente autunnale  ma con le nocciole e formaggio di capra !


Confesso che c è un motivo  dietro ‘sta infinita sfilata di insalate  ma magari ve ne parlerò più avanti...intanto spero che continuate a tenermi compagnia lo stesso , anche se ultimamente qui si mangia leggero!

Scroll down for the recipe in english


 

Insalata mista con rapanelli, nocciole tostate e crostini di pane con formaggio di capra.

Ingredienti x 4
Insalata mista quanto basta
5-6 rapanelli
una generosa manciata di nocciole tostate
150 g di formaggio di capra fresco o semi-stagionato
pane casareccio
2-3 foglie fresche di salvia
uno scalogno
3 cucchiai di olio d'oliva
2 cucchiai di aceto balsamico
sale
pepe

Affettate lo scalogno e tritate finemente la salvia. Metteteli in un vasetto di vetro con l'olio d'oliva  e l' aceto balsamico .Lasciate lo scalogno e la salvia in infusione per una mezz'oretta.
Lavate e asciugate le insalatine. Spaccate le nocciole a metà. Pulite ed affettate i rapanelli
Accomodate le insalatine e i rapanelli sul piatto e aggiungete una bella  manciata di nocciole.
Affettate e tostate leggermente il pane.Tagliate il formaggio a fette sottili e ricoprite le fette  o se usate il caprino fresco spalmatelo sul pane. Condite l'insalata con l'infusione di olio-salvia-scalogno, salate e pepate, servitela con i crostini di  pane al formaggio cosparso di pezzi di noccioline.






The Lake Como, I have no doubt,  is one of the most beautiful lake of the world.
The lake is well known for the attractive villas  that have been built there since Roman times, for its beautiful landscape, characteristic ferry boats and its amazing little cities  like Menaggio, Bellaggio or Cernobbio.

Some scenes of famous films  were shot at Lake Como, at Villa del Balbianello, for example the clandestine marriage of Anakin Skywalker ( Star Wars II  Attack of the clones ) or scene of the hospital where James Bond recuperates, in Casino Royale  and  (of course this was quite expected ) at Villa Erba for Oceam's Eleven with George Clooney..

But today i don't want to tell you about the well known and very chic Lake Como. Today i would like to show you the colours of the forest around the lake , the abandoned old stone houses in the groves,the forest paths that conducts you to this fairy-tale place!The forest is still green but smells of 'mushrooms' and also if the weather is still quite hot here  (22 °C !!)chestnuts are ready to pick up.

I know, at this point probably all of you  expect a recipe with chestnuts  ...and not a recipe with hazelnuts.but belive me this salad is delicious and perfect for an early autumn lunch !


Salad with roasted hazelnut, radish and goat cheese crouton 

ingredients for 4
salad leaves mix
6-5 radish
a bunsh of peeled, roasted hazelnuts
home made bread
150 g of  fresh or half cured goat cheese
a shallot
2-3 fresh sage leaves
3 tbsp olive oil (extravirgin)
2 tbsp balsamic vinegar
salt
freshly grounded pepper


Finely slice the shallot and chop sage leaves. Put shallots and sage in a jar, pour over the olive oil and balsamic vinegar and let it marinate for half an hour. Wash the salad, drain and place on the individual plates.Coarsely smash roasted hazelnuts.Wash and slice radishes.Mix radishes and hazelnuts with the salad.Slice the bread, toast it and spread with fresh or half  cured goat cheese.
Sprinkle the croutons with roasted hazelnuts. Season the salad with the dressing, salt and pepper and serve with goat cheese croutons.



Vegyes salàta retekkel, piritott mogyoròval ès kecskesajtos piritott kenyèrrel

hozzàvalòk x 4
vegyes sslàta
5-6 friss retek
egy marèk piritott mogyorò
hàzikenyèr
150 g friss vagy fèlig èrlelt kecskesajt
egy mogyoròhagyma
2-3 friss zsàlyalevèl
3 kanàl oliva olaj
2 kanàl balzsamos ecet

frissen orolt bors

A mogyoròhagymàt vèkonyra felszeleteljuk, a zsàlyaleveleket apròra vàgjuk. Az olajat ès a balzsamos ecetet egy befottes uvegbe ontjuk, beletesszuk a hagymàt ès a zsàlyàt ès hagyjuk egy fèl òràt àllni.Megmossuk ès megszàritjuk a salàtàt.Megmossuk ès vèkonyra felszeleteljuk a retket, osszekeverjuk a salàtàval. Egy marèk durvàra vàgott piritott mogyoròt keverunk bele.
Felszeleteljuk ès megpiritjuk a kenyeret, bekenjuk kecskesajttal ès mogyoròt szòrunk rà.
A salàtàt a zsàlyàs-hagymàs ontettel izesitjuk, sòzzuk, borsozzuk ès a kecskesajtos piritott kenyèr szeletekkel  tàlaljuk

2 peperoncini:

Simo ha detto...

sono incantata...dalla meraviglia di queste immagini........

Paprika&Paprika ha detto...

Grazie Simo!

FoodBlog Awards